Astemia

angela

Blonde Ale

– Birra blonde (belga)

– Aroma:

Leggermente fruttato; può avere un bouquet, da luppoli americani, da basso a medio. Leggermente maltato. Bassi contenuti di diacetile sono accettabili.

– Aspetto:

Da paglierino pallido ad oro marcato. Limpida con riflessi brillanti. Buona persistenza della schiuma.

– Sapore:

Delicato, leggermente maltato al palato, con profumo di luppolo e leggermente fruttato. Di solito con un gusto d’amaro che va da leggero a medio e che scivola verso il maltato. Amaro da luppolo da basso a medio, ed in alcune versioni a basso contenuto di luppolo, talmente scarso da dare alla birra un carattere dolce. Bassi livelli di diacetile sono accettabili.

– Sensazione al palato:

Corpo medio, tuttavia c’è la possibilità, dovuta all’alta carbonatazione, di non riscontrarlo.

– Impressioni generali:

Questo stile, è generalmente bilanciato verso il “leggero”

– Storia:

Attualmente prodotta da microbirrerie e micropub Americani.

– Ingredienti:

malto d’orzo ( pale ale e cara pils ), senza aggiunte di altri cereali.

Caratteristiche generali:
O.G. : 1045-1060 F.G. : 1008-1015
IBU : 15-33
SRM : 2-8
ABV : 4-6%

– Contenuto di alcol espresso in % volume: 5% ABV

– allergeni: contiene orzo maltato (10° EBC)luppoli tedesco e sloveno (21° EBU).